TERMOLI – SAMB 1-2

TERMOLI: Maresca, Garzia, Hutsol, Sicignano, Barchi, Thiaw (31’st Ousfar), Scoppa, Caiazza (28’st Colarelli), Scoppo, Longo (28’st Esposito), Hernandez, Burzio.
All: Carnevale
A disp: Lombardo, Allegretti, Maiorino, Gabrielli, Corcione, Rinella

SAMBENEDETTESE: 1 Coco, 15 Zoboletti, 23 Sirri (c), 17 Pezzola, 3 Pagliari, 65 Senigagliesi (37’st 8 Scimia), 30 Bontà, 7 Paolini (16’st 96 Martiniello), 80 Mbaye (37’st 37 Toure), 10 Fabbrini (48’st 77 Cardoni), 9 Tomassini (42’st 5 Sbardella).
All: Alessandrini
A disp: 33 Ascioti, 14 Barberini, 24 Pietropaolo, 82 Lonardo

Arbitro: Gianpasquale Tedesco di Battipaglia
Assistenti: Ferdinando Savino di Napoli e Romualdo Piedipalumbo di Torre Annunziata

Reti: 3’st Burzio (T), 19’st Martiniello (S), 27’st Senigagliesi (S)
Recupero: pt – ; st 5′
Ammoniti: 44’pt Garzia (T)
Angoli: 0-3
Spettatori: 1.500 ca di cui 200 provenienti da San Benedetto

Buona la prima per mister Alessandrini che, a colpi di raffiche di vento avverso, a Termoli ha portato la Samb alla vittoria con una remuntada.
Il mister mescola le carte rispetto al modulo adottato da Lauro optando per un 4-3-1-2 e facendo debuttare dal primo minuto Mbaye che si rivelerà la vera sorpresa di questo match. Ed è proprio il giocatore rossoblù a segnare la rete dell’1-0 al 37′, gioia che, però, gli viene negata a causa di un dubbio fuorigioco.
Nella ripresa, al 5′, sono i giallorossi a portarsi in vantaggio con Burzio che sfrutta il vento a favore per trafiggere Coco. Ma la reazione rossoblù non tarda ad arrivare: al 19′ Zoboletti pennella per il neoentrato Martiniello che, dalla distanza, con un tiro silura Maresca. Al 27′, con un’azione fotocopia, è Mbaye a lanciare in corsa Senigagliesi che, di punta, con un pallonetto, porta i rossoblù sul 2-1.
Tre punti meritati e tanto agognati che spazzano via la brutta prestazione contro il Monterotondo e che alza il morale sambenedettese. Ora testa al prossimo incontro casalingo contro il Notaresco che si preannuncia già irto di difficoltà.

ULTIMI ARTICOLI