SAMB – CAMPOBASSO 0-1

SAMBENEDETTESE: 33 Ascioti, 3 Pagliari (32’st 24 Pietropaolo), 5 Sbardella (11’st 11 Battista), 6 Arrigoni (c), 8 Scimia (23’st 10 Fabbrini), 9 Tomassini (41’st 96 Martiniello), 14 Barberini, 15 Zoboletti, 17 Pezzola (11’st 32 Chiatante), 65 Senigagliesi, 77 Cardoni
All: Lauro
A disp: 1 Coco, 23 Sirri, 30 Bontà, 33 Toure

CAMPOBASSO: 22 Esposito, 4 Di Filippo, 9 Di Nardo, 17 Lombare (20’st 36 Serra), 18 Abonckelet (13’st 32 Grandis), 20 Maldonado, 25 Bonacchi, 26 Pontillo, 28 De Cerchio (28’st 10 Coquin), 75 Parisi (40’st 2 Pacillo), 92 Romero (20’st 6 Gonzales)
All: Pergolizzi
A disp: 1 Di Donato, 3 Lambiase, 19 Rasi, 34 Persichini

Arbitro: Nicolò Dorillo di Torino
Assistenti: Pietro Serra di Tivoli e Gian Marco Pellegrino di Torino

Reti: 40’pt Aboncklet (C)
Recupero: pt 2′; st 6′
Ammoniti: 29’pt Maldonado (C), 38’st Battista (S), 39’st Esposito (C), 42’st Grandis (C)
Espulsioni: 50’st Battista (S) per doppia ammonizione
Angoli: 5-3
Spettatori: 8.228 di cui 1.800 ca provenienti da Campobasso

Quel che rimarrà impresso di questa gara da entrambe i fronti, è la cornice di pubblico: ben 8.228 presenze. Numero, tra l’altro, palindromo che, sia che lo si legga da destra che da sinistra, non lascia spazio a fraintendimenti. Infranti tutti i record stagionaliper lasciare il posto al big match Samb-Campobasso, conclusosi con un gol di scarto in favore dei molisani.
L’avvio di gara è in mano ai rossoblù che sfiorano la rete al 14′ con Senigagliesi dal limite e al 16′ con Scimia, precisamente imbeccato da Cardoni. Se i lupi molisani faticano a trovare la propria dimensione iniziale, con il trascorrere dei minuti si amalgamano e indovinano la rete (che si rivelerà decisiva) al 40′ con Abonckelet che trafigge Ascioti di testa. La Samb accusa il colpo e rischia di prendere il secondo, negato da un brillante Ascioti che manda in corner una conclusione di Di Nardo.
Nella ripresa Samb arrembante con Pagliari che, con un tiro filtrante, serve Tomassini ma la palla termina tra le gambe di Esposito. Al 16′ gran corsa di Senigagliesi che prova con tiro di sinistro ma il portiere molisano devia in corner. Al 30′ il Campobasso prova il raddoppio con un tiro dalla distanza di Coquin ma Ascioti è bravissimo a respingere l’insidia. Al 31′ colpo di testa di Tomassini, sulla ribattuta va Fabbrini che conclude con il destro ma trova il corpo di Bonacchi ad impedirgli la rete. La Samb ci prova disperatamente fino alla fine ma a spuntarla è il Campobasso.

ULTIMI ARTICOLI